• 5° raduno del Btg.Gemona
  • Piazza Bertagnolli
  • Caserma Goi

GEMONA. Amara sorpresa per i rappresentanti del gruppo Ana di Campolessi stamane, domenica 15 novembre. Alcuni vandali hanno fatto irruzione al parco Antonio Faleschini nella notte e hanno danneggiato la statua dedicata all’alpino nella piccola area verde attrezzata in centro città. L'hanno presa a mazzate per poi buttarne i pezzi in un campo.

Non paghi dopo aver gozzovigliato nel parco lascianto decine di bottiglie di alcolici e paccheti di sigarette in giro hanno danneggiato anche le strutture dei bagni pubblici nel parco rompendo gli specchi.

La segnalazione è subito stata inoltrata ai carabinieri della Compagnia di Tolmezzo che hanno avviato le indagini per risalire ai responsabile dell’ignobile gesto.

Dure parole di condanna da parte del presidente della Sezione Ana di Gemona Ivano Benvenuti: "Si tratta di mascalzoni che non hanno avuto

 

rispetto per il lavoro di tanti alpini che si prendono cura del parco gratuitamente".

 

Preziose informazioni potrebbero essere raccolte attraverso le telecamere di sorveglianza che sono state installate nei pressi del parco e che potrebbero aver ripreso i malintenzionati in azione.